Italia Mondo



SCEGLI L'EDIZIONE
cronaca
In aula
«Era lucido e spregiudicato nelle violenze», ecco perché è stato condannato l’imprenditore web Alberto Genovese

di Igor Greganti e Francesca Brunati

Nelle motivazioni della sentenza il giudice dice: «Cercava solo il suo piacere e attirava ragazze con lusso e vip». Intanto, per Genovese si avvicina una nuova richiesta di processo per abusi su altre due ragazze, intralcio alla giustizia e detenzione di materiale pedopornografico.

23 novembre 2022


MILANO. Nessun disturbo psichico né vizi di mente dovuti all'uso "massiccio" di cocaina, che anzi era il motore delle violenze che Alberto Genovese ha commesso con "spregiudicatezza", sempre alla "ricerca del massimo piacere personale", attirando ragazze, "tutte giovanissime", nei suoi festini a base di droga gratis, ospiti vip e lusso. Solo "...


In evidenza

Violenza
Sassari, insulti e minacce all’arbitro nella partita Latte Dolce-Alghero: daspo a due genitori e a un giocatore 14enne


Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.